Mondiali, Donnarumma sulla mancata qualificazione: “Giorni molto difficili”. Poi il ricordo di Raiola

Dice di avere trascorso “giorni molto difficili”, Gianluigi Donnarumma, dopo la mancata qualificazione dell'Italia ai Mondiali. "È stata molto dura. Quello che abbiamo fatto agli Europei passerà alla storia, perché abbiamo ottenuto qualcosa di incredibile. L'obiettivo era riportare l'Italia ai Mondiali dove dovrebbe essere, ma purtroppo non ci siamo riusciti". Il portiere dell'Italia e del Paris Saint Germain ha ricordato poi Mino Raiola, il suo procuratore morto due settimane fa: “Devo tanto a Mino. È stato molto difficile da accettare, purtroppo è la vita. So che Mino da lassù sarà sempre vicino ai suoi giocatori, ha dato tutto se stesso ai suoi giocatori, per lui erano come figli”

Gli altri video di Sport