Più libri più liberi, Verdelli: "Nel futuro carta o digitale? L'importante è la qualità di Repubblica"

Alla fiera della piccola e media editoria il direttore di Repubblica Carlo Verdelli ha discusso, con Michele Serra e Riccardo Luna, sul tema: "Notizie dal futuro".  Verdelli ha spiegato il valore del marchio Repubblica, perché ha deciso di dare al sito il nome della testata fondata da Eugenio Scalfari e ha annunciato: "Presto scrivero i miei editoriali sul sito e poi li importerò, se è il caso, sulla carta".

Di Livia Crisafi

Gli altri video di Spettacoli