Aldo Baglio nella commedia 'Una boccata d'aria': "Come nel film ho riscoperto la mia Sicilia"

Aldo Baglio porta a Taormina Film Fest 'Una boccata d’aria', commedia di Alessio Lauria con sfumature drammatiche. È incentrata sul rapporto tra due fratelli, uno si è trasferito a Milano dove ha aperto un locale, l’altro rimasto nel podere di famiglia, in Sicilia. Quando viene a sapere della morte di suo padre, con cui non ha rapporti da tanti anni, un ristoratore Salvo (Aldo Baglio), sommerso dai debiti che tiene nascosti alla moglie (Lucia Ocone) e ai due figli, si imbarca in un viaggio nel suo paese di origine per convincere il fratello Lillo a vendere il casale di famiglia per salvare la sua pizzeria. Ma il compito si rivelerà tutt’altro che facile, e Salvo sarà costretto a fare i conti con tutte le sue scelte. Aldo Baglio si propone in un ruolo da interprete non solo comico, come aveva già fatto in 'Torno a casa'. E racconta come anche lui, come il protagonista, durante la pandemia si sia trasferito al Sud, dove ha trovato il suo luogo dell’anima, coltivando l’orto e lo spirito. Il film, in sala il 7 luglio, è stato prodotto da Groenlandia e Rai cinema, distributore 01 Distribution.
Intervista di Arianna Finos
Montaggio di Rocco Giurato

Gli altri video di Spettacoli