Ue, Meloni a Conte: "Il Mes è un atto di sottomissione. Chapeau a frau Merkel"

"Quello che lei si trova a maneggiare per capriccio della storia è il destino dell'Italia e in parte dell'Europa. Non sono d'accordo con quello che dice: i fondi europei sono in alto mare e per averli dovremo comunque chiedere il permesso alla Germania". È quanto ha detto la presidente di FdI, Giorgia Meloni, in Aula alla Camera sulle comunicazioni del premier in vista del Consiglio Ue. "La Germania ha svestito i panni del poliziotto cattivo ma ora si riprende il controllo. Voi lo avete capito? E intendete approvare questa follia? Io sul Mes non ho cambiato idea, forse lo farà lei. Il fondo Salva Stati è un atto di sottomissione", ha concluso.
 
A cura di Camilla Romana Bruno

Gli altri video di Politica