Sardine, la suora schierata con loro: "Se mi mangiasse un gattino di Salvini? Gli rimarrebbe la lisca in gola''

Suor Giuliana Galli è con le sardine. Presidente dell’Associazione torinese Mamre, ex consigliera di amministrazione della Compagnia di San Paolo e tra le anime del Cottolengo, la religiosa ha espresso la sua simpatia per il nuovo movimento, dicendo di essere pronta a scendere in piazza in caso di manifestazione nella sua Torino. "Io non odio Salvini, non mi interessa. Ho semplicemente manifestato la mia opinione, non contro qualcuno ma per un discorrere sereno, democratico, evangelico", dice la suora, "A proposito di Vangelo, il leader leghista lo ha mostrato in piazza, con il rosario: "Io il Vangelo lo leggo e lo medito. E il rosario lo recito. Se Salvini li esibisce nei comizi sono affari suoi. C'è un padre della Chiesa che dice 'anche il demonio menziona Dio, e non per questo è suo alleato'". Quindi l'ex ministro è il demonio? "Non dico niente di simile, sto solo citando alcune questioni", chiarisce la suora.

Intervista di Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto

Gli altri video di Politica