Quando Grillo sulla Crimea diceva: "Giusto il referendum, lì tutta la popolazione vuole diventare russa. Yanukovich cacciato da forze occulte"

Nel 2014 "tutta la popolazione della Crimea voleva diventare russa". La prova è il referendum che ebbe "il 95% di consensi". Parola di Beppe Grillo in un'intervista dell'epoca a Enrico Mentana che è tornata a circolare sui social. Il fondatore del Movimento 5 Stelle se la prende anche con la destituzione di Victor Yanukovich l'ex presidente ucraino filorusso cacciato in seguito alle proteste. "Chi c'era in piazza? - si chiede Grillo - Chi sparava sulla folla in Ucraina non erano i russi, c'erano forze occulte, forze americane".

Gli altri video di Politica