Ex Ilva, ministro Infrastritture Patuanelli: "Scudo penale? M5s disposti a discuterne se Conte lo chiederà"

"Il gruppo M5s al Senato ha ribadito nella riunione di martedì sera il no allo scudo penale da ripristinare per Arcelor Mittal, ma se il Presidente del Consiglio e i ministri 5 Stelle coinvolti lo ritenessero necessario, allora ci sarà la possibilità di riparlarne".  È una velata apertura da parte dei grillini verso la possibilità di una qualche forma di scudo penale quella ribadita oggi in conferenza stampa al Mise dal ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli. "Non voglio pensare ad uno scenario post Mittal, non penso ci sarà un esercizio di recesso, perché il diritto di recesso non c'è". "Qualora dovesse esserci la struttura commissariale riprenderebbe il controllo", ha poi aggiunto.
 
E su una eventuale battaglia legale come deterrente per tenere Arcelor a Taranto il ministro ha conlcuso: "Una battaglia legale contro Arcelor Mittal sarebbe la battaglia del secolo e speriamo che ci sia un barlume di saggezza che li porti a più miti consigli. È il primo gruppo al mondo e non credo che non faccia bene neppure a Mittal quello che sta facendo in questo Paese".
 
Video di Camilla Romana Bruno

Gli altri video di Politica