Europee, La Sinistra con famiglie arcobaleno. Grassadonia: "Noi genitori vogliamo essere inchiodati ai nostri doveri"

L'ex presidente dell'associazione Famiglie arcobaleno, Marilena Grassadonia, apre al teatro Quirino di Roma la campagna elettorale de La Sinistra per le elezioni europee. "Noi genitori omosessuali - spiega - vogliamo essere inchiodati ai nostri doveri, sia verso i figli che abbiamo partorito con la pancia sia verso i figli che abbiamo partorito con il cuore". Grassadonia, che sarà capolista per l'Italia centrale, ha attaccato il congresso delle famiglie di Verona, il decreto Pillon sull'affido condivisola variazione sulle carte d'identità che toglie la parola 'genitori' voluta dal ministro dell'Interno Matteo Salvini "con il solo scopo di umiliare i padri gay e le madri lesbiche". Al termine del suo intervento, il giornalista Luca Sappino si è fatto un selfie con Grassadonia per inviarlo a Matteo Salvini.
 

Gli altri video di Politica