Diritti Lgbtq, in Lombardia arriva il 'ddl Zan regionale': "Una seconda occasione per la destra"

Sono state consegnate questa mattina al presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Alessandro Fermi, 10 scatole, avvolte nella bandiera arcobaleno, contenenti circa 10mila firme raccolte in questi mesi a sostegno del cosiddetto 'pdl Nanni'. "Migliaia di persone aspettano l'approvazione di questa legge a tutela di diritti fondamentali - ha detto il pentastellato Verni -. Mi auguro che si possa intraprendere un percorso serio su questi temi e che nessun partito voglia trasformare questa importante occasione in un'occasione di scontro ideologico fine a se stesso". Il pdl riguarda le "Norme contro la discriminazione determinata dall'orientamento sessuale e dall'identita' di genere", a prima firma del consigliere 5 stelle Simone Verni. Presenti anche il consigliere regionale di +Europa/Radicali Michele Usuelli, il presidente e coordinatore di Coming-Aut Lgbti+ Community Center,Davide Podavini, la responsabile sportello trans Ala Milano Onlus Antonia Monopoli, e il segretario generale Arcigay, Gabriele Piazzoni.
 
Di Daniele Alberti

Gli altri video di Politica