Blitz Salvini al citofono, vicepresidente del parlamento tunisino: "Gesto razzista e vergognoso"

Dopo lo show di Matteo Salvini che ha suonato al citofono di una famiglia di origini tunisine a Bologna accusandola spacciare, a Radio Capital parla Osama Al Saghir, vicepresidente del parlamento di Tunisi: "Da Salvini gesto vergognoso e razzista, un atteggiamento irresponsabile. Non è la prima volta che Salvini se la prende con i tunisini. Il parlamento italiano prenda posizione".

 

Intervista di Andrea Lucatello

Radio Capital

Gli altri video di Politica