Costiera sorrentina, il sub libera l'aquila di mare impigliata in una rete

Un video straordinario documenta un insolito salvataggio nel mare della Costiera sorrentina. Un’aquila di mare è impigliata in una rete utilizzata per l’allevamento delle cozze: visibilmente limitata nei movimenti, a notarla è un sub, Francesco Cortese, appassionato di biologia marina. "Di solito le aquile di mare sono fugaci e inavvicinabili – spiega – mentre lei si è fatta in qualche modo aiutare". Cortese l'ha così liberata del fastidioso rifiuto: "Ho solo fatto solo quello che ogni subacqueo avrebbe fatto nella stessa circostanza. Ma questo video vuole essere soprattutto una denuncia dei danni che il cosiddetto ghost fishing, l’abbandono di reti, ami e plastiche, producono sul mare e sugli animali che lo popolano".
 
Pasquale Raicaldo

Gli altri video di Natura