Thailandia, manifestanti in piazza per la democrazia: "Una giornata storica"

Sdraiati sull'erba ancora umida per la pioggerellina caduta fastidiosa nel primo pomeriggio, gli studenti, circa 20mila nel campus dell'Università Thammasat, aspettano pacifici che arrivi la sera e con il buio, altri manifestanti. Passeranno la notte sul quello stesso prato prima di riprendere il corteo alle prime luci dell'alba, quando dovrebbero essere almeno 50mila persone. Con le mascherine al volto, manifestano contro il governo del primo ministro Prayuth Chan-ocha, chiedono lo scioglimento del Parlamento con nuove elezioni, una modifica alla Costituzione e la fine delle intimidazioni nei confronti degli attivisti politici. Ma nel loro manifesto di 10 punti esigono anche la riforma della monarchia, considerata sacra
 
 

Gli altri video di Mondo