La protesta durante la messa del papa in Quebec: lo stendardo contro la 'Dottrina della Scoperta"

All'inizio della messa di papa Francesco nel santuario nazionale canadese di Sainte-Anne-de-Beaupré un gruppo di indigeni ha innalzato uno striscione davanti all'altare con la scritta "Rescind the doctrine", "cancella la dottrina". Gli agenti della sicurezza hanno fatto rimuovere lo striscione senza particolari resistenze da parte dei manifestanti. Con lo striscione "Rescind the Doctrine" (Cancella la Dottrina), prima alzato davanti all'altare della messa papale e poi esposto fuori del Santuario nazionale canadese di Sainte-Anne-de-Beaupré, gruppi di indigeni contestano a papa Francesco il fatto che, nonostante le scuse ai nativi per gli orrori nelle scuole residenziali cattoliche e perla politica di assimilazione, non ha ancora ripudiato la Dottrina della Scoperta, gli editti emessi dalla Chiesa nei secoli passati che autorizzarono le potenze coloniali a invadere territori americani e africani e a sottometterne e schiavizzarne le popolazioni.

Gli altri video di Mondo