L'avventura di una famiglia: in viaggio per conoscere il mondo prima che i figli perdano la vista

Edith Lemay e Sebastian Pelletier sono due genitori canadesi che hanno deciso di girare il mondo per un anno, con l'urgenza di riempire di meraviglia gli occhi dei loro figli. A tre dei loro bambini è stata diagnosticata la retinite pigmentosa, una rara condizione genetica che nel tempo provoca la perdita progressiva della vista. Al momento non c'è una cura in grado di guarire o rallentare l'avanzamento della malattia. Per questo Lemay e Pelletier hanno preso molto sul serio il suggerimento dello specialista che seguiva la figlia più grande, Mia: "Fatele assorbire ricordi visivi", aveva consigliato il medico. Da lì Lemay ha avuto l'idea di girare il mondo per un anno con il marito e i figli. "Non sappiamo quanto sarà veloce il peggioramento, i nostri figli potrebbero diventare completamente ciechi entro la mezza età", ha spiegato Lemay alla Cnn. I due genitori sperano che passare del tempo in paesi diversi e sperimentare culture diverse permetterà ai figli di rendersi conto di quanto siano fortunati, nonostante le sfide che potrebbero presentarsi più avanti nella loro vita, soprattutto quando la loro vista si deteriorerà.

(a cura di Eleonora Giovinazzo)

Gli altri video di Mondo