Bataclan, l'opera di Banksy torna in Francia dopo il furto. L'ambasciatore Masset: "Simbolo della memoria"

La "ragazza in lutto" di Banksy sta per tornare in Francia. Questo pomeriggio le autorità italiane hanno riconsegnato l'opera a Parigi nella cerimonia che si è tenuta a Palazzo Farnese, sede romana dell'ambasciata francese: gli investigatori l'avevano recuperata il 10 giugno in un agriturismo in Abruzzo, dove era finita dopo il furto di un anno e mezzo fa, e adesso tornerà a essere il simbolo del dolore e del ricordo delle 90 vittime dell'attentato terroristico che colpì il locale di Parigi il 13 novembre 2015. "Quest'opera ha un alto valore artistico, è stata testimone di un massacro, ma attraverso questa porta di emergenza tante persone si sono messe in salvo. Testimonia anche l'eccellente qualità della cooperazione italo-francese", ha detto l'ambasciatore Christian Masset durante il suo discorso.

di Cristina Pantaleoni

Gli altri video di Mondo