Argentina, ricopre di tatuaggi il corpo ustionato e torna a vivere

Circa dieci anni fa, Lali Juárez, una ragazza argentina oggi ventottenne, è rimasta vittima di un incendio mentre accendeva una stufa in casa. Il 30% del suo corpo è stato gravemente ustionato e la ragazza ha trascorso mesi terapia intensiva, in ospedale. Tornata a casa, si vergognava del suo aspetto, tanto da non uscire più e usare solo abiti che la coprivano completamente. Fino a quando ha scoperto i tatuaggi curativi, un progetto pensato proprio per le vittime di incidenti. Da allora la sua vita è cambiata e ora dal suo profilo Instagram è diventata un esempio per molte pesone che vivono il suo stesso dramma.

a cura di Rosita Gangi

Gli altri video di Mondo