Trieste set per Angiolini e Pasotti. Il trailer di "Il silenzio dell'acqua"

In onda su Canale 5 debutta questa sera la nuova crime-story "Il silenzio dell'acqua" con Ambra Angiolini e Giorgio Pasotti. Girata tra Muggia, Duino e Trieste la fiction, per la regia di Pier Belloni, è ambientata a Castel Marciano, nome inventato di un paesino vicino al capoluogo giuliano. E' la scomparsa dell'adolescente Laura Mancini, interpretata da Caterina Biasol - già nota al pubblico per "Non c'è campo" di Federico Moccia, film uscito nelle sale nel 2017 - a essere il punto di inzio da cui sis viluppa l'intera trama. E sarà il vicequestore Andrea Baldini (Giorgio Pasotti) a occuparsi delle ricerche insieme al collega Dino (Claudio Castrogiovanni), coinvolgendo i familiari, gli amici più stretti e i compagni di scuola. Le piste sono tante: una fuga volontaria, forse? Alle indagini, dalla Questura di Trieste, si unisce una giovane ed esperta collega Luisa Ferrari (Ambra Angiolini), i cui metodi risultano subito incompatibili con quelli di Andrea e la loro collaborazione sembra destinata ad esaurirsi presto. Ma il mistero si fa sempre più fitto e nel paese sembrano tutti coinvolti…dal bidello della scuola Nico (Giordano De Plano) all’istruttore del centro immersioni Max (Lorenzo Adorni) fino a Matteo (Riccardo Maria Manera), figlio del vicequestore Baldini e ultimo fidanzato della ragazza scomparsa. L'articolo Le foto

Gli altri video di Cronaca locale