Trieste, le scarpe che Jordan negò a un giocatore valgono ora 850mila dollari

Dal 30 luglio al 13 agosto, Christie's metterà all'asta 11 paia di scarpe utilizzate dal leggendario numero 23 dei Chicago Bulls. Il pezzo più pregiato del lotto sono le Nike rosse indossate da Michael Jordan nella partita esibizione giocata a Trieste, con la maglia Stefanel il 25 agosto del 1985, un match ricordato negli States come quello dello 'shattered backboard game': la partita del tabellone distrutto. Ora quelle scarpe, che un giocatore della Stefanel aveva chiesto di poter tenere come ricordo, valgono 850mila dollari. L'ARTICOLO
 
A cura di Eleonora Giovinazzo

Gli altri video di Cronaca locale