Trieste, Dipiazza alla manifestazione dei lavoratori anti Conte: «Non rispettiamo il Dpcm»

Folla a Trieste in piazza Unità per protestare contro le limitazioni imposte dal Dpcm agli esercenti. Presenti in particolare lavoratori dei settori delle palestre, delle attività sportive e della ristorazione. Durissimo il sindaco Roberto Dipiazza: «Sono 19 anni che faccio il sindaco e ho sempre rispettato le leggi e i Dpcm, ma stavolta no. Avevano dato un incarico ai sindaci di controllare il territorio, adesso hanno fatto questo Dpcm che piega in due il Paese. Decisione folle, dobbiamo ribellarci e salvare il Paese. Mercoledì saremo a Roma anche con la Fipe». Video Andrea Lasorte L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale