Terremoto a Zagabria: danni ingenti

Due violente scosse di terremoto hanno devastato questa mattina, 22 marzo 2020, Zagabria, la capitale croata, e il nordovest del Paese verso il confine con la Slovenia. La prima si è verificata all'alba alle 6.25 con magnitudo 5,5 gradi, la seconda mezz'ora dopo con 5.0 gradi. Il sisma è stato avvertiti distintamente anche a Trieste e in molte localita della regione. Un ragazzo di 15 anni è rimasto gravemente ferito nel crollo di una palazzina: il giovane è stato rianimato ma è in condizioni molto critiche. Ingenti i danni: le immagini mostrano palazzi gravemente danneggiati, auto distrutte dalle macerie degli edifici e strade coperte di calcinacci.  Molti residenti sono scesi in strada. Il video girato da uno dei residenti poco dopo la scossa L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale