Sopralluogo in Porto Vecchio: viaggio nel futuro Centro congressi

A poco più di cinque mesi dallo scadere della clessidra - il cronoprogramma prevede la consegna dei lavori entro aprile 2020 -, oggi le istituzioni hanno effettuato un sopralluogo per verificare lo stato effettivo del cantiere per la costruzione del nuovo Centro congressi Tcc in Porto vecchio. Quello che sta per sorgere nel vecchio scalo triestino sarà il centro congressi polifunzionale più grande del NordEst, in grado di ospitare eventi nazionali e internazionali, a partire da Esof 2020, in programma nel mese di luglio. Nel video di Massimo Silvano, lo stato dei magazzini 27 e 28, uniti da una passerella arrivata in Porto vecchio nel mese di agosto. Il menu poi comprende anche l’edificazione ex novo del “28 bis".

Gli altri video di Cronaca locale