Salto in alto, trazioni e corsa: a Gorizia il concorso dei vigili

Centoquarantuno iscritti (ma se ne sono presentati molti meno) per quattro posti di vigile urbano a Gorizia. Il comandante della Polizia locale Marco Muzzatti definisce, senza mezzi termini, «attesissimo» il concorso, la cui prima puntata è andata in scena stamattina a Gorizia. Perché quei rinforzi servono come il pane al Comando. Ai candidati sono state richieste prestazioni per attestare l’efficienza fisica: flessioni, corsa e salto in alto.  Non occorre nemmeno dire che è stato applicato il protocollo anti-Covid: la sbarra delle trazioni, ad esempio, è stata igienizzata prima e dopo ogni test. Sistematicamente. I concorrenti che avranno superato le prove di efficienza fisica sono convocati per la prova scritta venerdì 10 luglio a partire dalle 8. Video di Pierluigi Bumbaca

Gli altri video di Cronaca locale