Sacile, in duecento in piazza per protestare contro il Dpcm di Conte

No alle chiusure anticipate dei ristoratori e commercianti e si al diritto al lavoro: la protesta è esplosa a Sacile contro l’ultimo Dpcm del Governo Conte in piazza del Popolo con 200 cittadini e il sindaco Carlo Spagnol. “Protesta pacifica contro il Decreto del Governo e domani saremo in piazza a Pordenone – Spagnol si schiera -. In gioco c’è il diritto al lavoro di ristorazione e palestre”. Salvatore Staiano è il ristoratore che ha organizzato il sit-in e lo dice chiaro: “siamo in ginocchio” (Video Missinato) - L'articolo

Gli altri video di Cronaca locale