"No se pol uscir!": l'ironico videoclip triestino con The 1000 Streets' Orchestra e Les Babettes

Trieste: è uscito "Stay at Home", video nato dalla collaborazione nata nel 2017 tra Les Babettes, noto trio vocale locale, e The 1000 Streets’ Orchestra, big band composta da più di 20 elementi e diretta dal M° Walter Grison. Il video, che in mezza giornata ha superato le 13.000 visualizzazioni su facebook, è nato con l'obiettivo di portare un sorriso nelle case di triestini e non, in questo momento delicato di isolamento dovuto all'emergenza Covid 19. Ogni singolo elemento della big band ha eseguito e registrato a casa propria, con mezzi più o meno professionali, la propria parte di uno dei più classici brani del repertorio swing per big band, “Swingin’ on nothing”, nell’arrangiamento originale di Riccardo Pitacco, e con la partecipazione speciale di Mike Sponza. Les Babettes hanno fatto la loro parte stravolgendo completamente il testo originale e cantando uno “Stay at home” adatto questi strani e difficili tempi.Un musicale invito, rigorosamente in dialetto triestino ma con un’ironica traduzione in italiano, a tenere duro e restare a casa, per uscire da questa emergenza prima e meglio. Sorridendo anche un pochino e ironizzando sulle nuove abitudini che si sono diffuse rapidamente in questa epoca di isolamento, come gli “Aperiskype”. La canzone è anche un invito a non rinunciare alla musica e quella salvifica compagnia che oggi, per fortuna, i social agevolano. L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale