No Borders: in un docu-film le storie disperate di chi passa il confine alle spalle di Trieste

TRIESTE Un viaggio della speranza quello intrapreso dai migranti della rotta balcanica, fenomeno in netta crescita che va oltre le 5000 persone accertate nel 2019. A mettere in luce ciò che sta accadendo tra il confine Italia-Slovenia è il regista Mauro Caputo. “No borders - flusso di coscienza” è il titolo del suo docu-film in fase di post-produzione .Prodotto da Vox Produzioni e A_Lab production mostra ciò che non vogliamo vedere. Voce narrante Adriano Giraldi, fotografia di Daniele Trani, produttori esecutivi Federica Crevatin e Debora Desio. Ecco il trailer. L'articolo

Gli altri video di Cronaca locale