Monfalcone, l'imprenditore Fari spiega perché non aprirà i locali di Sistiana

L'intervento dell'imprenditore turistico Sergio Fari, da anni attivo nella baia di Sistiana, alla manifestazione "Vivere o sopravvivere" organizzata sabato 22 maggio in piazza della Repubblica. L'esponente di uno dei settori maggiormente colpiti dalla pandemia, quello dell'intrattenimento, ha spiegato le ragioni per cui quest'anno con aprirà i locali di Sistiana, riducendo i lavoratori impiegati da 150 a 15. Video di Katia Bonaventura L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale