Monfalcone, il piazzale intitolato a Pietro Dominutti dopo le proteste dell'Anpi

MONFALCONE Monfalcone ha visto intitolare questa mattina, 17 gennaio, il piazzale di via Aquileia a Pietro Dominutti, vicino al Comitato nazionale di liberazione e ucciso il 14 gennaio del 1948 nella vicina via Terenziana da due colpi di pistola. Preceduta da fortissime critiche da parte del centrosinistra e dell'Anpi, la cerimonia ha visto l'intervento del vicesindaco Paolo Venni, oltre che del nipote di Dominutti, Alessandro Pulin, e del consigliere comunale di Fdi Mauro Steffé, presente una ventina di monfalconesi (oltre a una decina tra agenti di Polizia, Carabinieri e Polizia locale). Notizia di Laura Blasich, video di Katia Bonaventura. L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale