Monfalcone, cento nuove piante sottomarine per la salute del golfo di Panzano

La “prateria sottomarina” che rende vivo e mantiene in salute il golfo di Panzano da ieri, venerdì 18 settembre, è un po’ più ricca. I tecnici della cooperativa di biologia Selc, partner del progetto europeo Saspas, di cui è capofila il Comune di Monfalcone, hanno portato a termine in giornata la messa a dimora di 100 piante di Cymodocea nodosa, una specie di fanerogama, e quindi di pianta marina, nello specchio d’acqua antistante il litorale, davanti il Lido di Staranzano. Video Katia Bonaventura. L'articolo

Gli altri video di Cronaca locale