"L'Istria italiana, la Dalmazia italiana": l'eurodeputato Jakovcic chiede a Tajani un chiarimento

"Presidente, l'odio che c'era, non c'è più. Per questo è importante dire le parole giuste. Dire "l'Istria italiana, la Dalmazia italiana" può avere anche altri significati". Lo ha affermato durante una seduta plenaria dell'europarlamento a Strasburgo Ivan Jakovcic, eurodeputato della Dieta democratica istriana, rivolgendosi al presidente Antonio Tajani.  "Io vi chiedo di chiarire questo - ha continuato -, perché non è stata presa bene questa vostra dichiarazione, potrebbe essere pericolosa. Io vi do la possibilità e vi invito a chiarirla - ha concluso -, perché è molto importante per la gente che oggi vive in Istria e gli esuli. Io ho fatto l'Istria bilingue assieme ai miei amici e voglio vivere in pace, aiutateci, grazie". L'articolo

Gli altri video di Cronaca locale