Gorizia, maxi sequestro della Gdf contro il 90% della pirateria italiana

La Guardia di finanza di Gorizia - nell'ambito di un’indagine che ha attaccato i centri di diffusione illegale di contenuti multimediali e più in generale di prodotti editoriali coperti dal diritto d’autore -  ha oscurato 58 siti web illegali, oltre 250 domini web e 18 canali Telegram che, attraverso oltre 80 milioni di accessi annuali, rappresentano il 90% della pirateria audiovisiva ed editoriale in Italia. Indagini partite dal Friuli Venezia Giulia ed estese in Puglia, Emilia Romagna e all’estero (Germania, Olanda e Stati Uniti). L'articolo

Gli altri video di Cronaca locale