Grado compie 130 anni di turismo: i festeggiamenti proiettati sulla Basilica

GRADO Per 24 ore Grado è ripiombata agli inizi del 1900. Costumi d’epoca, valzer, sfilate, discorsi ufficiali e una speciale proiezione tridimensionale sulla Basilica hanno raccontato la storia del turismo gradese che proprio ieri, sabato 25 giugno, ha tagliato il traguardo dei 130 anni di vita. Si chiama "Horizon” il Video mapping architetturale - proiettato sulla facciata della basilica lato patriarca Elia e sul campanile - con il quale l’artista Sara Caliumi racconta Grado in tutti i suoi aspetti viaggiando, come la stessa ha detto «tra simboli del passato per fluire nel futuro, connotando l’attimo, istante per istante».

Il video mapping sarà ripetuto ogni 30 minuti fino a martedì sera, comprendendo anche la lettura originale fatta da Biagio Marin della sua poesia “Un Dio grando, solar” contenuta nel cd “La voce del Poeta” a cura di Edda Serra, Sergio Colomba e Sergio Endrigo. Video di Katia Bonaventura. L'articolo

Gli altri video di Cronaca locale