Germania, operai trovano per caso una nave vichinga: a studiarla è un archeologo triestino

Nel porto tedesco di Wismar è stata trovata una nave vichinga del 1188. A trovare per caso un'asse del relitto sono stati alcuni operai durante i lavori di ampliamento del porto. Tra i ricercatori chiamati a studiare i reperti c'è anche il triestino Massimiliano Ditta, archeologo del Museo Marittivo di Stavanger, in Norvegia. Ditta si è occupato della scansione 3D di tutte le assi rinvenute e della creazione di un modellino che è servito anche per capire la struttura interna dell'imbarcazione e il suo uso. Immagini tratte da www.foxnews.com e www.dailymail.co.uk L'articolo (a cura di Valentina Ruggiu)

Gli altri video di Cronaca locale