Caso Wartsila a Trieste, i rappresentanti della Daewoo lasciano la Prefettura

Finisce in un niente di fatto, con i sindacati che abbandonano il tavolo dopo un quarto d’ora, il vertice convocato dalla Prefettura per aprire un confronto tra Daewoo e le rappresentanze dei lavoratori in merito ai 12 motori Wärtsilä, acquistati dalla multinazionale sudcoreana, ma rimasti bloccati dalla mobilitazione dei dipedenti della società finlandese. Nel video di Diego D'Amelio, i rappresentanti di Daewoo mentre escono dalla Prefettura senza rilasciare dichiarazioni.

Gli altri video di Cronaca locale