Cantine aperte, Tina Modotti protagonista grazie ai triestini Marcuccilli e Tommasini

TRIESTE Approda il 29 maggio a Bosco Romagno (Cividale del Friuli) in occasione di "Cantine Aperte" con un evento dal titolo “L’irriverente Tina: musa e seduttrice, fotografa e rivoluzionaria” la nuova edizione dell'"Aperitivo con l'arte” a cura dell'Associazione Culturale Adelinquere, in una nuova forma itinerante;  battezzata “I sentieri dell'Aperitivo con l'arte”, dedicherà la prossima serata all'attrice, modella e fotografa Tina Modotti, musa e seduttrice.

La storia e l'arte di Tina saranno rivissute nelle parole dei triestini Ilaria Marcuccilli e Massimo Tommasini e nella vibrante musica di Amir Karalic alla chitarra. Regia Massimo Tommasini.

Lo spettacolo, che gode del sostegno dalla Regione FVG in collaborazione con la Cantina RoncSoreli e l’O.N.A.V di Gorizia, sarà preceduto da una passeggiata nel bosco, dove si potrà assistere a una performance artistica della ballerina finlandese Emilia Kumpulainen e della violoncellista Clara Di Giusto. A conclusione, una degustazione di vini della Cantina RoncSoreli. E' attivo anche un nuovo sito internet, www.aperitivoconlarte.it, oltre alla pagina fb  https://www.facebook.com/aperitivoconlarte/ dove rimanere aggiornati su tutti gli appuntamenti e le proposte de l'“Aperitivo con l’Arte”.

Programma, informazioni e prenotazioni su: www.aperitivoconlarte.it

Gli altri video di Cronaca locale