Allarme degrado in via Sant'Anastasio: ecco accampamento e "discarica" dei senzatetto

Il complesso immobiliare di via Sant’Anastasio-via Pauliana, dietro a via Udine, torna a piombare nel degrado. Coperte, sacchi a pelo, vestiti, avanzi di cibo e spazzatura di ogni tipo.  L’area è stata più volte sgomberata dall’immondizia e dagli accampamenti dei senzatetto, ma invano. Davanti all’ingresso del garage che dà su via Pauliana sono ben visibili i resti di un recente bivacco. Qui, evidentemente, sta trovando riparo un gruppo di persone. Sul pavimento, in mezzo alla sporcizia, non si conta la quantità di abiti e scarpe, insieme a borse, valigie, giacche e cappotti. Per non parlare della montagna di lattine di birra, bottiglie di plastica, scatole di tonno e quant’altro.I giacigli, fatti di cartoni, lenzuola e coperte, sono sistemati lungo i muri dell’autorimessa. Ma l’acqua piovana proveniente da una canaletta si sta riversando sul piccolo accampamento, inzuppando tutto. Il forte odore di muffa e alimenti andati a male che proviene da quell’acquitrino di immondizia è nauseabondo. Servizio di Gianpaolo Sarti, video di Andrea Lasorte L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale