ABC Burlo Trieste - Il bene diffuso del non profit

Istituzioni, donatori, beneficiari, volontari, mondo medico e scientifico e aziende a confronto ieri per ragionare insieme sul “bene diffuso del non profit”. L’occasione è stata l’iniziativa promossa ieri da Abc - Associazione per i Bambini Chirurgici del Burlo onlus di Trieste, che nel corso del dibattito di oggi ha reso noti i suoi numeri: 90 sono state le famiglie accolte nelle tre case dell’associazione, per un totale di 782 giorni di apertura e 93mila euro di costi che sarebbero stati a carico delle famiglie se non ci fosse stata Abc. Le famiglie beneficiarie di interventi di sostegno psicologico sono state 220, per un totale di 376 ore di attività. Registrate quindi 1.100 ore di volontariato per accoglienza, assistenza e raccolta fondi in capo ai 109 volontari attivi.

Gli altri video di Cronaca locale