A cinque anni dalla scomparsa di Regeni la fiaccolata per Giulio a Fiumicello

Giulio Regeni inviò il suo ultimo messaggio da Il Cairo il 25 gennaio di cinque anni fa. Erano le 19.41. Poi il silenzio. L’appello per avere finalmente «verità e giustizia» si è rinnovato oggi alle 19.41 sull’erba, nel centro del paese, dove sono state disposte 33 candele, gli anni che avrebbe avuto adesso Giulio. Accanto a ciascuna candela, distanziate le une dalle altre, c’era una persona con in mano una fiaccola. Tra i presenti anche il presidente della Camera, Roberto Fico, oltre ai genitori di Giulio. Video Katia Bonaventura

Gli altri video di Cronaca locale