25 aprile con l'Irsrec - Raoul Pupo racconta "Le due Liberazioni di Trieste"

Il video “Le due liberazioni di Trieste” di Raoul Pupo è stato realizzato dall’ Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia - Irsrec FVG in occasione della campagna social #RaccontiamolaResistenza, avviata dall’Istituto Nazionale Ferruccio Parri e dagli altri istituti della rete, in particolare per la maratona del 25 aprile 2020. “Le due liberazioni di Trieste” offre un inquadramento della situazione militare e politica nella Venezia Giulia, e in particolare a Trieste, nel periodo che precede la sconfitta dei nazifascisti fino alla proclamazione di una doppia insurrezione, parallela e concorrenziale, il 30 aprile 1945. Si sofferma poi sulla spiegazione degli eventi che ci costringono a parlare per Trieste di “due liberazioni”. Da una parte della popolazione e delle forze politiche – gli sloveni e gli italiani di orientamento comunista – il 1° maggio rappresenta la data della loro liberazione, non solo dall’occupazione nazista, ma dal fascismo, dallo Stato italiano e dal capitalismo. Viceversa i filo-italiani percepiscono gli eventi del 1° maggio e delle settimane successive come una catastrofe nazionale, e celebrano invece come momento della loro liberazione il 9 giugno.

Gli altri video di Cronaca locale