"Ho convinto i grandi a installare i pannelli solari e a 11 anni sono alfiere della Repubblica"

Si chiama Gennaro Dragone, ha 11 anni ed è stato appena nominato alfiere della Repubblica dal presidente Sergio Mattarella. Il ragazzo napoletano abita nel quartiere periferico di San Giovanni a Teduccio e ha ottenuto il prezioso riconoscimento per la sua spiccata sensibilità ambientale. Sensibilità che lo ha spinto a distinguersi come testimonial e parte attiva, caso unico in Italia, di un progetto ideato da Legambiente e Fondazione con il Sud per la creazione di una 'Comunità energetica e solidale' attraverso una serie di pannelli solari installati sul tetto dell'edificio che ospita la Fondazione Famiglia di Maria. "Con la sua tenacia e impegno civico – si legge nella motivazione ufficiale del riconoscimento - con i quali si fa portavoce nel suo quartiere nonostante la giovanissima età, Gennaro è diventato un motivatore ascoltato dagli adulti, quindi uno degli artefici del progetto". L'energia prodotta verrà distribuita tra quaranta famiglie più povere nel quartiere, che otterranno un bonus in bolletta a fine anno. La cerimonia al Quirinale è prevista sabato 14 dicembre. Accanto a Gennaro, il papà Vincenzo, la mamma Anna e la presidente della fondazione Famiglia di Maria Anna Riccardi

di Paolo De Luca

Gli altri video di Vivere Green