Tutti a mani alzate, la protesta di Fridays for Future in Egitto: "Stop oil&gas"

"No more oil", "no gas" si legge sulle mani degli attivisti di Fridays for Future alla Cop27, la conferenza delle parti sul clima. È la prima protesta in atto a Sharm el-Sheikh, con slogan contro le missioni tedesche in Africa e critiche anche all'Italia delle trivelle. Tra i partecpanti Vanessa Nakate, Helena Marschall e Luisa Neubauer, assieme ad altri studenti del sud del mondo, dalla Colombia sino al Sudafrica. Video di Giacomo Talignani

Gli altri video di Clima & Ambiente