Kamela e Natascha, una famiglia "non tradizionale" in piazza per manifestare i propri diritti

Kamela, 31 anni, e Natascha, 28 anni, sono una coppia della provincia di Gorizia che ha deciso di avere un figlio. La prima in Friuli Venezia che ha dato entrambi i propri cognomi alla loro piccola Ottavia di 7 mesi. Anche loro si sono unite alla folla di 6mila persone (questo il numero stimato dalla polizia, 12mila invece quello calcolato dagli organizzatori) che oggi ha aderito al Fvg Pride a Trieste. "Volevamo formare una famiglia, come una comune coppia normalissima. Per questo siamo andate in Spagna", ha raccontato Natascha. Viaggio obbligato poiché in Italia la fecondazione eterologa per coppie omosessuali non è legale. Ma alla fine ne è valsa la pena: "Ognungo deve sostenere ciò in cui crede veramente e io credo nella libertà delle persone". Intervista di Elena Placitelli, video di Simone Modugno L'articolo

Gli altri video di Verba volant: le videointerviste di Elena Placitelli