300 anni del Porto franco di Trieste: la lezione integrale di Mauro Covacich

Un portolano del golfo di Trieste visto con gli occhi della letteratura. È questo l’approccio scelto dallo scrittore Mauro Covacich per la sua “lezione per il terzo centenario “del porto, dal titlo “Il Porto nell’identità e nella cultura di Trieste”. La Umago di Fulvio Tomizza, nato a pochi chilometri di distanza, il faro della Salvore degli ultimi anni di Enrico Mreule, l’amico di Carlo Michelstaedter e naturalmente la Trieste delle sue tante voci. Sono alcuni tra i punti geografici che evocano suggestioni letterarie e che come un filo d’oro collegano questi luoghi alla grande letteratura europea. Il mini-ciclo di lezioni sui temi dello scalo giuliano è organizzato dall'Autorità portuale di Trieste e da LaterzAgorà, con il sostegno di Assicurazioni Generali e la media partnership de Il Piccolo.

Gli altri video di Porto Franco