La fattoria delle fiabe - Gemelli in viaggio, episodio 8

Teppy e Stella svolgono uno dei mestieri più difficili e complicati del mondo. Non pensiate che progettino stazioni spaziali o studino particelle invisibili; comunque sono impegnati 24 ore al giorno, come dei veri manager, tanto che a volte non trovano neppure il tempo per andare a giocare a golf. La loro stressante giornata è scandita da molti impegni e doveri: la sveglia suona puntuale alle sette e loro, puntualmente, fanno sempre finta di non sentirla. Solo quando una mano pesante toglie loro le coperte di dosso, sbuffando, si mettono seduti sul letto. La loro tabella di marcia prevede che non debbano rifare il letto, ma non tiene in considerazione che le sculacciate fanno male. Cercano di rifarsi facendo lo sciopero dell’igiene. Teppy distrae la baby-sitter mettendosi le dita nel naso e Stella torna dal bagno dicendo «mi sono lavata!», sapendo di mentire, perché l’acqua non l’ha sfiorata nemmeno con la punta della ventosa. Tutto fila liscio e si arriva a uno dei punti salienti dell’agenda: la colazione. Anche qui la collaborazione è la chiave del successo. Stella inizia a simulare crampi dolorosi al pancino – o al piede o un mal di denti, a seconda del giorno della settimana – e Teppy fa sparire la mela nella tasca della felpa. Più tardi se ne libererà regalandola al cavallo del contadino che pascola ogni mattina lungo la via. I biscotti, invece, possono essere mangiati senza problemi. A scuola la faccenda si fa più complicata, perché serve una scusa credibile ogni volta che ci si dimentica un quaderno, che non si fanno i compiti o che non si è preparati per una verifica. Ma i problemi non finiscono qui, bisogna anche pensare alle zuffe negli intervalli, ai furti di merendine e agli spintoni. Dopo aver pianto di fronte alla maestra autentiche lacrime di coccodrillo per non aver imparato le capitali dell’Europa, Teppy e Stella si preparano alla sfida più grande: cambio di menù alla mensa. Oggi Teppy si è superato. Ha falsificato un certificato medico con tanto di firma in cui si legge: “Teppy e Stella Coròn sono pazienti molto delicati. La loro dieta deve essere ben bilanciata e studiata giorno per giorno. Consiglio di alternare questi alimenti: cioccolata, patatine fritte, marshmallow grigliati, caramelle gommose e pasta al pomodoro (con tanto formaggio).

EVITARE ASSOLUTAMENTE BROCCOLI, SPINACI, INSALATA E PESCE BOLLITO. PERICOLOSE ANCHE LE ZUPPE E IL RISO.” La gestione dei pomeriggi è un dramma: lezioni di pianoforte e corso di inglese nello stesso giorno. Allenamenti di calcio, nuoto, danza, pallavolo. Prove di teatro e visite ai musei. Insomma, lo stress è elevato. Ma non per Teppy e Stella che hanno controfigure in ognuno di questi corsi. Mandano al posto loro altri Teppy e Stelle, così possono andarsene tranquillamente a giocare al parco. Se i loro sosia si comportano male, vengono puniti sia dagli insegnanti che dai veri Teppy e Stella che raccontano di finte malefatte ai genitori dei sosia. E così i sosia vengono messi in punizione e ci pensano due volte a comportarsi male di nuovo. Come avrete capito, il mestiere di Stella e Teppy è quello di fare i figli! Ma, a mettere ordine nelle loro vite piene di marachelle, ci sono i genitori che, sebbene possano sembrare severi e rompi giochi, in realtà cercano semplicemente di far crescere i loro bambini con valori sani. Anche Teppy e Stella in fondo in fondo lo sanno, perché quando si sentono impauriti o confusi vanno a rifugiarsi in un luogo caldo e magico, la loro famiglia.

Gli altri video di La Fattoria delle fiabe