Come in un incubo: i soldati fuggono ma il fuoristrada non parte

Una scena impressionante, ripresa dalla bodycam di un soldato ucraino. Il reparto si è schierato in un bosco, mimetizzando i veicoli ai margini della selva e preparandosi ad avanzare nel Donbass. Ma all’improvviso si scopre che i russi sono piombati alle spalle. Si sentono le pallottole arrivare e gli uomini cercano riparo strisciando tra gli alberi. Bisogna ritirarsi in fretta, ogni secondo è questione di vita o di morte. Corrono tutti dentro il fuoristrada, girano più volte la chiave, ma il motore non parte. All’esterno si avvertono i colpi sempre più vicini, il resto dell’unità sta già partendo. Dentro il fuoristrada però c’è il panico, perché il motore continua a non accendersi. Inutile insistere: gli uomini escono e si piazzano nel campo per affrontare i russi. Sembra la materializzazione di un incubo, uno di quei sogni in cui la salvezza pare a portata di mano e invece sfugge per motivi banali. Purtroppo non sappiamo quale sia stato l’esito dello scontro. Ma l’uomo con la bodycam addosso deve essere sopravvissuto e ha messo in rete il filmato.

di Gianluca Di Feo

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI DALL'UCRAINA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Gli altri video di Guerra Russia Ucraina