Prende forma il grande puzzle del triceratopo di casa a Trieste

Ultimi preparativi sui resti di Big John, l’enorme triceratopo di provenienza americana ormai di casa a Trieste nei laboratori della Zoic, prima di iniziare il montaggio dello scheletro. Lo staff di paleontologi guidati da Flavio Bacchia sta verificando le congruità delle ossa già estratte dalla matrice confrontandole con i “sacri testi” sull'anatomia di questo dinosauro. È stato predisposto un ingrandimento eliografico delle fattezze scheletriche dell'animale, che conferma una lunghezza complessiva di 8,2 metri, sancendo che si tratta del più grande esemplare mai ritrovato ad oggi. Su questo disegno gli esperti stanno posizionano le ossa disponibili. QUI L'ARTICOLO

Gli altri video di big john