Whirlpool, Furlan: "E' indegno quello che sta accadendo"

"E' insopportabile e indegno quello che sta accadendo, la lotta dei lavoratori di Whirlpool deve diventare una bandiera per tutti noi". Parlando con i giornalisti a margine dell'iniziativa 'La partita del futuro', il segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan, esprime cosi' la preoccupazione per il destino dello stabilimento di Napoli. "Le multinazionali vengono in Italia - attacca Furlan - fanno shopping delle nostre imprese, magari hanno anche agevolazioni e sostegno economico, poi decidono di chiudere senza alcuna motivazione che non si possa superare e buttano per la strada non merce ma uomini e donne". Il leader della Cisl sottolinea che "il lavoro viene prima del profitto" e ribadisce che la situazione di Whirlpool è "inaccettabile".

Gli altri video di Cronaca