Palermo, in piazza per Giulio Regeni: "Chiediamo verità"

Fiaccole di Amnesty, tante e in tutta Italia, anche a Palermo, per illuminare il silenzio attorno alla sparizione del ricercatore triestino Giulio Regeni al Cairo, in Egitto. Il 25 gennaio 2016 alle 19.41 il giovane ricercatore friulano inviò il suo ultimo messaggio dal Cairo. Poi scomparve. 

di Giorgio Ruta

Gli altri video di Cronaca