Naufragio a Lampedusa, individuati 12 corpi in fondo al mare: il video del recupero del relitto

I sommozzatori della Guardia Costiera si sono immersi a sei miglia a sud di Lampedusa per tentare il recupero delle vittime del naufragio del 7 ottobre scorso. l relitto si trova a 60 metri di profondità e dopo giorni di lavoro incessante i corpi sono stati ripresi dal robot sottomarino a comando remoto della Guardia Costiera. Per il recupero di tutti i corpi occorreranno diversi giorni. Sarebbero almeno 12, tra cui quello di un neonato.

Gli altri video di Cronaca