Napoli, Tato Russo visita la mostra a lui dedicata a Castel dell'Ovo

Tato Russo, il conformismo delle istituzioni che vogliono l'artista "catalogato" e gli incubi per il libro di Reich "Analisi del carattere". L'attore e regista visita la mostra a lui dedicata al Castel dell'Ovo "Le stanze del castello - Gli anni del coraggio", a cura di Giulio Baffi, Marialuisa Firpo e Gabriella Grizzuti. L'esposizione che raccoglie la "macchina dei sogni" dell'arstista napoletano, protagonista delle scene dell'ultimo mezzo secolo e fondatore del nuovo Teatro Bellini, è visitabile gratuitamente fino al 28 luglio.
 
Di Ilaria Urbani

Gli altri video di Cronaca