Migranti, la portavoce della Mare Jonio: "Notificata direttiva 'ad navem'. Valutiamo querela"

"Si aprono interrogativi inquietanti su chi è la Guardia costiera libica e chi prende le decisioni", dice Alessandra Sciurba, portavoce di Mediterranea, dopo aver reso pubbliche le conversazioni tra le autorità libiche e la Guardia costiera italiana sul salvataggio del 19 marzo di 50 persone da parte della Mare Jonio. Poi aggiunge: "Ci è stata notificata una direttiva ad 'navem' in cui si dice di non reiterare condotte illegali, valutiamo se querelare per diffamazione"

 

video di Giorgio Ruta

Gli altri video di Cronaca